Le regole degli amori imperfetti ePUB ã degli amori

Le regole degli amori imperfetti [PDF / EPUB] Le regole degli amori imperfetti Se il segreto dell’a fosse racchiuso in una tazza di tè È uello che scoprirà Elisa partita per trascorrere un fine settimana in un borgo arroccato e fuori dal tempo alla ricerca del romanticismo Se il segreto dell’a fosse racchiuso degli amori ePUB ´ in una tazza di tè È uello che scoprirà Elisa partita per trascorrere un fine settimana in un borgo arroccato e fuori dal tempo alla ricerca del romanticismo perduto Fra gli aromi del tè antiche leggende e i segreti di una misteriosa camelia gialla che fiorisce solo una volta all’anno si inseguono amori ostinati e impossibili le storie di due donne che amano troppo e sfuggono alla felicità per paura di essere ferite L’a però non accetta regole ed Elisa imparerà a riconoscerlo nei Le regole PDF/EPUB ² posti più impensati Nei fiori nei silenzi di una madre o nelle ferite del cuore Le regole degli amori imperfetti è un viaggio fra i sapori i sogni e la magia delle piccole cose per chi ha bisogno di ricominciare a credere che la felicità non solo è possibile è necessaria.


10 thoughts on “Le regole degli amori imperfetti

  1. says:

    Sono 3 stelle e mezzo té ha bisogno della sua temperatura del suo tempo di infusione e della sua acua così come ognuno di noi ha bisogno del suo tempo della sua storia e del suo luogo per trovare l'a perché come il tè anche l'a ha le sue regole uesto è alla base della storia di Elisa partita alla volta di un fine settimana romantico in un piccolo borgo sperduto alla fine del uale scoprirà tante cose sul suo passato su sua madre e sul suo cuoreTra tanti romanzi incentrati sulla cucina e sui dolci mi ha fatto piacere incappare in uesto piccolo omaggio non solo all'a ma anche al tè Omaggio si perché raccontando la storia di Elisa e del suo tormentato cuore l'autrice ci impartisce una vera e propria lezione sul tè dalle sue ualità ai modi migliori per ottenerne il gusto pieno e avvolgente Si legge di un vero e proprio a nei confronti di uesta bevanda lontana ed esotica di cui ammetto conoscevo ben poco e no non mi limitavo solo a uello in bustinaLa storia di Elisa è dolce e romantica ma anche amara scritta in un alternarsi di salti temporali tra presente e passato più o meno lontano uesto forse è l'aspetto che mi ha un po' più confusa ho fatto più volte fatica a riprendere il filo del discorso cercando di capire in che momento della vita di Elisa o della madre fossimo Abituata un pochino a uesto saltare avanti e indietro ho avuto il piacere di leggere una bella storia non solo di a ma a che di crescita una storia sicuramente rosa ma con forte accento melanconico Seguendo Elisa nel suo soggiorno a Roccamori ho avuto modo di percepire non solo i battiti del suo cuore ma anche la sua solitudine la sua necessità di ualcuno di solido e concreto ma anche sensibile ualcuno fatto per le lei Sicuramente uesto ualcuno non è Diego che è uno di uei personaggi che odi a pelle perché devi odiarlo e contro il uale ti ritrovi ad inveire senza fineIn realtà dietro le storie d'a di Roccamori e della Casa Delle Camelie c'è molto di più c'è un passato fatto di passioni e addii di unioni e solitudine e di tanto dolore Elisa è uasi un'erede di uesto passato difficile che ha comunue il suo centro nel tè ma ne sarà anche il cambiamentoL'elemento che più mi ha colpito e piaciuto è l'atmosfera che si respira i tutto il romanzo Il piccolo borgo di Roccamori più che descritto viene dipinto e lo puoi immaginare piccolo e arroccato con i vicoletti stretti alla fine dei uali si aprono vedute spettacolari E poi puoi immaginare il bar dall'aria un po' impolverata il negozietto che fa da tabaccaio e da posta le vecchiette che ti scrutano da dietro le tendine immacolate E puoi anche sentire l'odore del tè delicato e inebriante al contempo puoi vedere i mille colori delle camelie che si affacciano nel giardino intorno alla vecchia casa e si accalcano intorno alla serra E' un'atmosfera magica che convolerà presto Elisa facendola sentire finalmente a casaIn conclusione è un romanzo delicato che mi ha ricordato veramente una buona tazza di tè dolce e fragranze ma con un certo retrogusto amaro Mara Roberti ha uno stile molto particolare delicato intenso e poetico uesto da un lato mi ha coinvolto molto mi ha fatto uasi sognare dall'altro ha forse rallentato un pochino la letturaVolevo lasciarvi con un'ultima nota E' disponibile io almeno l'ho trovato su un ebook costola di uesto romanzo dedicato al tè un po' manuale un po' dizionario un po' libro di ricette dal titolo Le regole del tè e d egli amori imperfetti edito sempre da Emma Books E' disponibile gratuitamente su Mi sembra un bella idea approfondire ciò che già si legge nel romanzo


  2. says:

    Tè e camelie per un a magico“Il cuore non si spezza Siamo noi che ci spezziamo lui continua ad amare come se niente fosse È uesto il problema”“Se il segreto dell’a fosse racchiuso in una tazza di tè?” uesto è l’interrogativo che ci viene posto all’inizio del libro Sarà possibile? uanta magia è racchiusa dentro il romanzo “Le regole degli amori imperfetti”? E uanta vita reale è possibile all’interno di una grande magia?A raccontarci tutto con uno stile impeccabile meravigliosamente delizioso che si mescola a colori odori e sapori è MARA ROBERTI Le vite dei personaggi che si intrecciano con tradimenti sofferenza e amori perduti o da dimenticare sono narrate con intensità La maggior parte dei personaggi sono ben caratterizzati e risultano dinamici nel loro mutare Ad impreziosire uesto piccolo gioiello ci sono i capitoletti con “Le regole del tè e degli amori imperfetti” che si alternano ai capitoli narrativi principali dove l’a viene spiegato in modo generale al di là delle vicende dei personaggi e dove particolari pillole di saggezza farciscono la piacevole e scorrevole narrazioneLa protagonista femminile principale è Elisa una donna alla ricerca dell’a o semplicemente della perfezione Elisa partirà per un weekend nel borgo arroccato e fuori dal tempo Roccamori alla ricerca del romanticismo perduto Fra gli aromi del tè e il mistero della stupenda camelia gialla il suo passato si intreccerà con il suo futuro e con una nuova consapevolezza di sé oltre l’angosciante paura di essere ferita in a Ma il cuore non si spezza mai semplicemente continua ad amare uel lui che non c’è L’a non accetta regole però è pronto ad approfittare dei suggerimenti racchiusi nella cerimonia orientale del tè Le regole degli amori imperfetti è un viaggio alla ricerca della felicità più grande che è racchiusa in un a perfetto uesto è il romanzo giusto per chi ha bisogno di ricominciare a credere che la felicità non solo è possibile ma è necessaria“Non sapevo neanche di doverti cercare Ma adesso che ti ho trovata non voglio perderti”


  3. says:

    3 stelle e mezzoLa mia recensione completa suBriciole di Parole Le regole degli amori imperfetti dovrebbe essere venduto insieme a delle bustine di tè perchè vi giuro leggerlo vi farà venire una voglia pazzesca di assaporare una tazza fumante di infuso anche se magari non è la vostra bevanda preferita uesto perchè Elisa la protagonista è una esperta conoscitrice di tè una passione tramandatale dalla madre che le ha insegnato tutti i segreti e le regole per creare la tazza di tè perfetta come e per uanto tempo lasciarlo in infusione la giusta temperatura dell'acua degli abbinamenti con il cibo più riusciti e via dicendo Sarà proprio uesto a incondizionato per il tè ad accompagnarci durante la lettura e a fare anche da trait d'union tra il passato e il presente tra una madre e una figlia apparentemente diverse e divise da un rapporto a volte troppo freddo e distante ma sottilmente unite dalla stessa profondità di sentimenti affetto e bontà d'animo Proprio il legame tra Elisa e sua madre verrà sviscerato durante la lettura con brevi flashback della vita passata della madre dei suoi amori e dei suoi errori che si spera la figlia cercherà di evitare Elisa poi vedrà con occhi nuovi i comportamenti della madre e farà pace con alcuni tormenti e segreti del suo passato


  4. says:

    3 stelle e mezzo


  5. says:

    You can translate this review on 910Un cioccolatino che ho letteralmente divorato pur assaporandolo con gusto Mi è piaciuto talmente tanto che non mi sono neanche accorta delle pagine che scorrevano viaC'erano tutti gli ingredienti che mi piacciono di più mixati con tanto gusto e abilità che non potevano non conuistarmi uali? ve li dicoInnanzi tutto una storia complicata e misteriosa senza che fosse incomprensibile Elisa ha una vita sentimentale un po' confusionaria dovuta anche al lascito della madre che l'ha convinta che un momento di felicità comporti prezzi altissimi da pagare; la storia passata che narra di un grande a e di una maledizione; gli strani abitanti di Roccamori che dicono le cose a metà Insomma cosucce classiche ma così ben esposte da non far perdere il lettorePoi c'è la mancanza di 'perfezione' di tutti i componenti del romanzo; dai personaggi ai luoghi alle vicende niente è assolutamente perfetto come a volte si trova narrato oltre alla protagonista che troppo perfetta non sarebbe piaciuta anche gli altri personaggi hanno i loro difetti che li rendono persone umane e reali Forse ho trovato Diego un po' troppo stereotipato il suo comportamento e le sue azioni sono prevedibili dall'inizio alla fine ma uando si tratta di creare un personaggio simile credo sia difficile risultare originali Il paese 'più romantico d'Italia' al primo impatto non è poi così romantico anzi Elisa ne è uasi delusa per uanto decisa a non abbandonare il suo sogno idilliacoAltra cosa che mi è piaciuta tantissimo è la presenza di ualcosa di magico senza che ci sia la magia Forse l'elemento più anomalo è la particolarità della camelia gialla semi protagonista e componente importante della storia ma non l'ho trovato così strano da non poter accadere davvero la maledizione? Una leggenda come ce ne sono tante a cui si può credere o no Non condiziona i personaggi se loro non si fanno condizionarePer finire il tè C'è grandissimo a e rispetto verso uesta bevanda nel libro e un'appassionata come me non poteva non adorare tanta devozione l'autrice per mano della sua protagonista che sta scrivendo un libro sull'argomento parla dei tanti tipi di tè della temperatura dei tempi arrivando a fare carinissimi paragoni fra uesti aspetti e le persone la vita e l'a Nel racconto principale non ne parla tantissimo ma vi sono inseriti a intervalli vari alcuni capitoli 'speciali' tratti dal libro di Elisa che ci istruiscono Mi è piaciuto tanto uesto escamotage perché non rende pesante la storia non la interrompe troppo confondendo il lettore in più introduce in ualche modo la parte che si andrà a leggere poco dopo Perfetto è l'unico termine che mi viene in menteCosì come praticamente perfetto ho trovato lo stile dell'autrice ben euilibrato in tutti i suoi aspetti Descrizioni chiare ma non pedanti o noiose buoni dialoghi ottima caratterizzazione dei personaggi dei luoghi e delle situazioni Anche per le camelie come per il tè l'autrice inserisce varie informazioni ma con delicatezza e spontaneità tanto da non pesare sul lettore non annoiarlo e non farlo sentire sui banchi di scuola non sapevo tante cose di uesto fiore così particolare I ritmi sono pacati senza essere lenti e il linguaggio scorrevole e mai volgare in una scrittura fluida che si lascia leggere con serenitàSecondo me il periodo migliore per leggerlo è in primavera periodo in cui è ambientato anche il libro ma sono stata felicissima di leggerlo anche adesso perché è una bella storia perché mi ha resa felice e perché mi permette di chiudere uesto anno di recensioni con parole positive e un voto alto che raramente mi capita di dareuasi sicuramente leggerò altro ma non riuscirò a parlarvi di altro per cui onore a Mara Roberti per la possibilità che mi ha dato


  6. says:

    3 stelline e mezzoDa in una casa di sole donne con la madre la zia e la compagnia dei Signori Tè Elisa trova nell'ordine e nella precisione delle istruzioni come uelle che scrive per la casa editrice specializzata in cui lavora la rassicurazione di avere tutto sotto controllo di poter evitare le scelte sbagliate e soprattutto gli eccessi di felicitàIl tè è sempre stato importante nella vita di Elisa dalla madre ha imparato che ogni tè ha una sua personalità delle caratteristiche e persino delle preferenze che li rendono speciali e unici proprio come le persone uando era una bambina erano i tè a tenerle compagnia nei giochi ospiti speciali dei momenti che condivideva con la madre e la zia Il gioco ora si è trasformato nei pomeriggi trascorsi con le sue migliori amiche Ornella e Alessandra e l'immancabile tè che le unisce nonostante le diversitàÈ durante uno dei loro appuntamenti che Elisa confida alle amiche di aver vinto un soggiorno omaggio a Roccamori nella Locanda degli amori perduti Alessandra e Ornella le rivelano di avere ualche perplessità non solo sulla sua fortunata vincita ma anche su Diego il fidanzato che Elisa vede sempre menoElisa però già sogna il weekend romantico certa che sia uello di cui lei e Diego hanno bisogno per ritrovare la complicità di un tempoSorprendentemente il rituale del tè la attende anche a Roccamori un borgo che un tempo vantava il titolo di più romantico di Italia e il cui fascino ora sembra essere offuscato Accolta dalle signore che ogni pomeriggio si ritrovano nel giardino della Casa delle Camelie Elisa scoprirà che non sempre un buon tè dipende dalla miscela e dalla preparazione e che il passato di Roccamori esige di essere svelato perché a volte bisogna rinunciare ad avere il controllo e assaporare la vera felicità Dopo aver bevuto il tè alla Casa delle Camelie tutta uella sfilza di regole e consigli le sembrava arida e priva di senso Il significato del tè era altrove ormai l'aveva capito Nel vedere uelle donne che bisticciavano e chiacchieravano e si ritrovavano ogni giorno aveva compreso che erano le persone non le regole a rendere il tè specialeL'a e il tè sono gli ingredienti più importanti della storia di Elisa La giovane donna ha rinunciato all'a passionale e vivo che a Roccamori ha il sapore della leggenda ma si impegna per far funzionare uello a distanza con il razionale e pragmatico Diego Nelle parole della Roberti l'a ha la forza di emozionare il lettore ma è il tè l'elemento più suggestivoAl tè sono legati i ricordi di Elisa e rappresenta la sua più grande passione Il tè che l'aiuta a far chiarezza nella sua mente scandisce i momenti più significativa della vita di Elisa All'arte del tè sono dedicati tre bellissimi capitoli che si intervallano alla narrazione legandovisi con euilibrio e vivacitàLa narrazione in terza persona si sviluppa inoltre su più piani temporali mescolando diversi episodi del passato di Elisa con il suo presente Tuttavia non è difficile orientarsi nella storia e pagina dopo pagina ogni evento trova il proprio postoSe da una parte la brevità del romanzo ne limita le possibilità di sviluppo determinando una certa prevedibilità della storia dall'altra Le regole degli amori imperfetti ha il suo punto di forza in una prosa evocativa e naturale Leggendo ci si ritrova a immaginare con precisione i luoghi e i paesaggi che Elisa vede correre via guardando dal finestrino del treno e che le tolgono il fiato a RoccamoriBen scritto e senza sbavature Le regole degli amori imperfetti è un romanzo dalla semplicità genuina capace di restituire il valore delle piccole cose


  7. says:

    Romance and Fantasy for Cosmopolitan Girls“I manuali di istruzioni erano rassicuranti precisi e affidabili prevedevano ogni possibilità e scomponevano ogni azione in tanti passi isolati facili da riconoscere Se sbagliavi ualcosa non dovevi far altro che tornare indietro e individuare il punto in cui avevi sbagliato E poi ricominciare da capo Magari fosse stato così facile anche nella vita”uesta è la vita della nostra protagonista Elisa le cui giornate si dividono fra i tè con le due migliori amiche il lavoro e un fidanzato che non vede ormai da mesi Ma la situazione cambia uando Elisa riceve una telefonata inaspettata che le annuncia di aver vinto un soggiorno gratuito a Roccamori alla Locanda degli amori perduti Decide così di approfittare di uesta occasione per passare del tempo con il fidanzato Diego programmando la partenza per il primo weekend di maggio dovendo però rinunciare a una ricorrenza significativa nella vita sua e della zia e che si ripete ogni anno il compleanno della madre morta ormai da tempoUn viaggio nel borgo più romantico d'Italia in cui la tecnologia non è ammessa Ma tutto non va come sperava ed Elisa che sogna la felicità ma dalla uale spesso fugge riesce a trovar sollievo alle sue pene in una tazza di tè perché lei sa che“il tè ha la sua personalità il suo carattere i suoi difetti e i suoi pregi le sue piccole manie e le sue preferenze proprio come una persona”Un momento che diventa una sorta di rituale che riesce a compiere come sempre la sua magia perché“è impossibile condividere un tè con ualcuno senza avere la sensazione di aver condiviso ualcosa di molto più intimo Il tè trasforma chi lo beve Gli spigoli si arrotondano le parole escono più naturali ci si sente più liberi e meno impacciati Ci si sente improvvisamente a casa”Elisa si ritrova così catapultata in un posto che sembra essere fuori dal resto del mondo farà nuove amicizie proverà nuove varietà di tè e tutto in un modo che non si sa ancora spiegare le sembrerà familiare scoprirà la leggenda e la maledizione che aleggiano sul borgo in particolar modo sulla Locanda nella uale alloggia e su uel Giardino paradisiaco in cui riesce a essere veramente se stessa e chi sa che non trovi finalmente la felicità e l'a a cui tanto aspira senza dimenticare una lezione del passato“la felicità non ti fa sentire leggera come dicono tutti ti fa sentire fragile”Un viaggio alla scoperta di uei posti magicamente romantici di cui l'Italia dovrebbe andare fiera la consapevolezza che basta poco per essere felici un viaggio interiore per capire se stessi cogliendo uel magnifico regalo che è la vita in tutte le sue sfumature Un romanzo da leggere e gustare magari davanti a una tazza di tè o in un magnifico giardino in piena fioritura


  8. says:

    Le regole degli amori imperfetti è stato un libro caldo accogliente e elegante Per chi ancora non l'avesse letto consiglio caldamente di farlo L'arte del Tè è davvero un antico metodo che tutti dovrebbero apprendere e ui in ueste pagine son nascosti crismi e suggerimenti che potrebbero avvicinarvi e farvi conoscere un nuovo mondo Oltre a uesta magnifica premessa che già dice tutto la storia impiantata in essa è davvero dolce La dolcezza che si sprigiona da ogni singola nota di sapore profumato La sensazione che si ha è uella di stare sotto un un piccolo gazebo con un libro e una tazza di Tè con i bordi dorati fra le maniUna storia di riflessione sul passato dalle origine alla ricerca di se stessi Di verità e di paure che si riescono a superare solo se si ha fiducia in ualcosa di più grande Un ualcosa che molte volte non si ha L'A uella sensazione meravigliosa che si prova solo ed esclusivamente con la persona giusta uella sorta di battito mancato che si ha solo una volta nella vitaLa storia narra di una giovane donna Elisa che si ritrova a fare i conti con un a più grande di lei a combatterlo perchè sentirsi felici uando una persona cara sta male è davvero difficile e allora come un anatema si ripudia e si cerca di far sopravvivere o di cambiare ciò che il destino ha già predettoSentimenti forti descritti in maniera sincera Parole che ti entrano dentro e ti fanno sussultare ad ogni battito di cuore Ogni piccolo luogo viene descritto in maniera chiara e pulita il piccolo borgo mi ha affascinata e introdotta in un luogo davvero incantanto si perchè uesto libro pare avere una piccola magia dentro di sèLa magia che ti trasmette l'essenza naturale del tè uelle piccole foglioline tutte diverse tra loro uelle mille sfumature e uelle sensazioni che ti donano tranuillità forza vigore a seconda della tua anima C'è un tè adatto ad ognuno di noi e uesto libro ce lo mostra ci spiega come possa esserci una bevanda perfetta per la nostra piccola persona con i suoi difetti e le sue caratteristiche Come la temperatura l'acua e il tempo come per noi stessi anche per uesta bevanda siano di fondamentale importanza e ognuno di noi come per ogni varietà c'è un tempo e un luogo Un libro pregno di petali freschi ricco di bellezza proprio come la camelia un fiore speciale e unico di una bellezza rara che mai potrà trovarsi altrove BUONA LETTURA


  9. says:

    Recensione completa ui storia avvolgente romantica con ualche sfumatura triste che emoziona e fa sospirareElisa è una ragazza piuttosto fredda che usa più la mente che il cuore uesto comportamento è dovuto purtroppo a un evento triste che la sconvolge e che la cambia nel profondo uando la protagonista sembra finalmente lasciarsi andare a ualcuno e abbandonarsi a un sentimento forte e passionale perde la madre e associa la sua felicità a uesto lutto punendosi e allontanandosi da ciò che la rende felice la persona a cui si stava legandoLa madre di Elisa è sempre stata un mistero finché la ragazza non vince un inatteso weekend omaggio a Roccamori un romantico borgo che porterà a galla leggende verità e voglia d'amareMara Roberti ha uno stile divino carico e avvolgente che seppur semplice e pulito è davvero ben curato È un testo che accarezza la mente e racconta una storia meravigliosa articolata e non scontata Una delle più belle letture di uest’anno


  10. says:

    Mi è piaciuto moltissimo e non solo perché io ami il tè Cosa c'entra il tè? C'entra c'entra Tra passato e presente tra Milano e un romantico borgo in provincia di Arezzo due storie d'a si intrecciano svelandosi al lettore poco per volta come in un puzzle che si completerà solo all'epilogo Non si tratta di un 'semplice romanzo rosa' nel senso che non è una solo una storia d'a È molto di più È una vera e propria recherche che la protagonista svolge su se stessa e sulle persone che ama sul suoloro passato e sul suoloro presente Ma raccontata con la leggerezza di una finissima tazza da tè di porcellana Se prima di leggere uesto libro il tè vi era indifferente una volta terminato vi sarà necessario Brava Mara hai scritto una storia perfetta che non va tracannata come un bicchiere d'acua ma assaporata in tutte le sue sfumature di aromi e suggestioni lentamente come una tazza ristoratrice di tè Tra parentesi il mio tè preferito è uello bianco


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *